“Spazi, Scheletri ed algoritmi”, l’animazione alternativa. WORKSHOP a cura di Igor Imhoff

100,00

Domenica 12 dicembre 2021

DAS, Bologna

 

Sala Multimediale

Ore 10-13, 14-18: “Spazi, Scheletri ed algoritmi”, l’animazione alternativa.

Workshop a cura di Igor Imhoff. Su iscrizione.

 

Il workshop richiede il coinvolgimento creativo e performativo dei partecipanti. Non sono necessarie competenze specifiche, mentre è consigliato (ma non obbligatorio) l’uso di un pc personale per le elaborazioni più complesse.

 

 

Programma del workshop

 

Si può animare senza usare il disegno? Il workshop vuole dare una risposta a questa domanda attraverso l’uso di strumenti hardware, software e di esperienze attinte da vari ambiti di produzione audiovisiva. Dalla

post-produzione alle arti performative il corpo, il movimento, lo spazio (reale o virtuale) diventano dati per generare immagini animate, suoni ed esperienze.

Il piccolo percorso è ricco di elementi e si prefigge lo scopo di realizzare un progetto animato, concordato e ideato con i partecipanti, nel quale si analizzano e usano sensori di movimento, telecamere e software di vario genere (rigorosamente open source o di libero utilizzo). I dati, non solo visuali, raccolti dal corpo in movimento, sono rielaborati e programmati da editor visuali in flussi di informazioni complesse in grado di muovere avatar, spazi di realtà virtuale, o capaci di diventare algoritmi generativi allo scopo di originare suoni e immaginari altrimenti impossibili.

 

I software utilizzati:

Blender 3d

Da Vinci Resolve

Touch designer

 

Igor Imhoff

Artista indipendente, Igor si occupa prevalentemente di immagine in movimento e sperimentazione video. La produzione, rivolta al digitale, relaziona competenze artistiche come pittura, video, animazione e musica, che negli ultimi tempi sono confluite nell’interattività e nel videomapping. Numerose le mostre e le partecipazioni a festival in Italia e all’estero (tra queste “Bevilacqua La Masa” Galleria san Marco, Venezia; Triennale di Milano; “Galleria A+A”, Venezia; OCT Contemporary Art Termina Shangai; Museu Belas Artes de São Paulo), festival di cinema e animazione come Clermont Ferrand, Annecy, Animateka, Animamudi, ricevendo anche importanti riconoscimenti.

 

* Per partecipare al workshop, in ottemperanza alle normative vigenti, è obbligatorio il green pass.

 

Numero massimo partecipanti ammessi: 20.

Costi

Early bird entro il 25 novembre: euro 80.

Prezzo intero: 100 euro.

Categoria: